Alassio: il gusto del bello e del buono

IMG_2507
Sono trentanni che frequento Alassio e ogni volta qualcosa riesce sempre ad emozionarmi.
Non è solo l’innegabile e storico charme a colpirmi, c’è di più.
Ci sono i colori delle case sull’elegante lungomare, l’atmosfera carica di promesse ed energia che si respira al calar della sera, in primavera, quando i vicoletti non sono ancora affollati, il colore della sabbia e del mare al tramonto, l’allegria del budello in ogni stagione.
IMG_2509<
E poi sono davvero affezionata ad alcuni locali, primo fra tutti il Caffè Mozart dove si respira un'atmosfera di altri tempi, di eleganza classica che non tramonta. Non posso dimenticare l'Osteria Mezzaluna, in cui si cena accompagnati da musica dal vivo che, ad una certa ora, fa impazzire letteralmente i tavoli. Ancora, i ristoranti di quella che io chiamo "la passeggiata nuova" (oltrepassando a piedi il parcheggio sotterraneo) in cui si cena "pied dans la sable", coccolati dal profumo del mare e dallo sciabordio delle onde…impagabile…
Lo ammetto, Alassio è una delle mie passioni.
Una nota gluten free: la pizzeria Golfo Blu nel budello (Via XX Settembre 142), la piadineria emiliana "Amarcord" in Vico Pagliano a Laigueglia e la pizzeria da asporto "Farina e pomodoro" nel budello sempre di Laigueglia, in Via Dante Alighieri 36.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...