Sogliole dorate e ricordi di infanzia

Questa sera avevo voglia di cucinare qualcosa che mi riportasse all’infanzia, che mi facesse ricordare profumi e sapori passati.
Mia mamma, quando ero piccola, cucinava spesso le sogliole alla mugnaia ed io me ne stavo lì seduta a guardarla, mentre infarinava e friggeva questi pesci sottili e prelibati.
Per questo motivo, è stato un piacere prepararle per Luca che, a quanto pare, sembra avere apprezzato.
Personalmente le trovo buonissime, dorate e croccanti, leggermente acidule dopo una spruzzata di limone, accompagnate da un degno contorno di patate fritte a cubotti.

IMG_0004

Ingredienti
2 sogliole pulite
Mezzo limone
Prezzemolo
Mezzo bicchiere di latte
Farina per impanare
40 g di burro
sale
pepe

Per il contorno
2 patate grosse
olio per friggere
sale
pepe

IMG_0003

Passate le sogliole nel latte freddo, salatele, pepatele e infarinatele.
Sciogliete il burro in una padella, adagiatevi le sogliole e cuocetele rigirandole.
Contemporaneamente, tagliate a cubotti le patate e friggetele salando e pepando a piacere.
Sistemate le patate, insieme alle sogliole, su un piatto da portata.
Irrorate queste ultime con il succo di limone e cospargete con il prezzemolo.

IMG_0002

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...